Incorpora condotti elettrici

Più estetici delle strisce o delle modanature a vista, i condotti elettrici possono essere incassati nel muro per nascondere un'installazione elettrica. Ecco come farlo.

Strumenti necessari:

  • una livella a bolla;
  • una matita ;
  • un cacciatore di muri;
  • forbici da muratore;
  • una spatola da stuccatore;
  • una levigatrice;
  • una sega a tazza.

Materiale da acquistare:

  • cavi elettrici di adeguata sezione;
  • interruttori;
  • prese;
  • scatole di derivazione da incasso o sigillate;
  • domino;
  • gesso;
  • gesso.

Prima di tutto, dovresti sapere che i condotti elettrici si adattano solo alle pareti. È vietato sanguinare in un pavimento. È possibile nascondere i cavi in ​​un pavimento, ma questo deve essere fatto prima o durante la costruzione della casa.

Scegli il materiale

Per l'acquisto dei cavi elettrici fare riferimento ai codici colore. Ricordarsi inoltre di prendere la giusta sezione dei fili in base al dispositivo da cablare:

Sezione minima dei fili
Illuminazione, convettore1,5 mm2
Spina2,5 mm2
Punto vendita specializzato (lavastoviglie, lavatrice, forno, ecc.)2,5 mm2
Apparecchi da cucina6 mm2

Attenzione: secondo lo standard NFC 15-100, tutti i circuiti elettrici in una casa devono avere un conduttore di terra. Inoltre, questo standard impone anche zone di sicurezza elettrica nel bagno.

Inoltre si devono osservare le regole per il diametro dei cavi elettrici:

Diametro massimo del cavo
Piastrelle in gesso con uno spessore di:
Da 50 a 80 mm16 mm
100 mm20 mm
Muro di mattoni forati con uno spessore di:
35 mm16 mm
Da 50 a 80 mm20 mm
Parete in mattoni pieni o forati di spessore 55 mm16 mm

Muro di cemento pieno o cavo di 75 mm di spessore

16 mm

Per realizzare i collegamenti e le biforcazioni, avrete bisogno di scatole di giunzione. Se è per un muro, avrai bisogno di alcune scatole sigillabili. Se è per una partizione, prendi invece scatole da incasso.

Incorpora i condotti elettrici

  • Prima di tutto, scollegare l'alimentazione dall'interruttore generale.
  • Quindi prendi una matita e segna sulle tue pareti le posizioni future delle apparecchiature (prese, interruttori, ecc.). Nota: gli interruttori devono essere posti a 1,20 metri da terra mentre per le prese è sufficiente una distanza di 5 cm.
  • Disegna anche il percorso di ogni sanguinamento. Per fare questo, dovresti sapere che: un solco inizia da ogni box di connessione; un'emorragia alloggia un singolo cavo; la larghezza di una scanalatura è uguale al diametro del cavo elettrico da annegare; un'emorragia deve essere verticale o orizzontale ma mai obliqua; le distanze tra due spurgo devono essere di almeno 1,50 metri.
  • Secondo le norme C 15-520 e C 15-100, per nascondere i condotti elettrici in una parete, è necessario rispettare una certa profondità di inglobamento in funzione della natura e dello spessore del materiale da forare.
Massima profondità d'incasso
Spessore della parete in gesso di:
Da 50 a 80 mm20 mm
100 mm25 mm
Muro di mattoni forati con uno spessore di:
Da 35 a 80 mm1 cella
Parete in mattoni pieni o forati di spessore 55 mm18 mm
Muro di cemento pieno o cavo di 75 mm di spessore18 mm
  • Questa è la profondità massima autorizzata; un taglio deve essere innanzitutto adattato al diametro del cavo elettrico che deve accogliere. È inutile creare una tacca troppo grande in relazione alle dimensioni del condotto, sprecherai l'intonaco di riempimento e soprattutto questo potrebbe indebolire la tua parete o tramezzo.
  • Nota: se ti impegni a incorporare condotti elettrici nell'ambito di una ristrutturazione, ti consigliamo di utilizzare prima un metal detector per verificare il contenuto corrente delle tue pareti.
  • Ora puoi iniziare a realizzare le fessure nelle tue pareti con una fresatrice per pareti, tipo scanalatura. Per una partizione o un muro realizzato con materiali morbidi, utilizzare dischi normali. Per un muro fatto di materiali duri come il cemento, utilizzare dischi diamantati.
  • Quindi, scavare la posizione dei dispositivi in ​​modo che solo il coperchio sporga dal muro.
  • Completare questo passaggio facendo passare i cavi attraverso le guaine prima di integrarli nei canali corrispondenti e negli ingressi forniti sulle scatole delle prese e degli interruttori.

La connessione

  • Quindi collegare i fili elettrici ai terminali appropriati in base al loro colore: filo rosso (fase), filo blu (neutro) e filo giallo / verde (terra). Usa il domino.
  • Quando l'installazione elettrica è terminata, non resta che riempire le pareti con intonaco e intonaco. Finisci levigando leggermente la superficie per rendere il muro piatto e uniforme.