Installa un rilevatore di movimento

Molto pratico, il rilevatore di movimento combina migliore comfort e risparmio energetico. In grado di adattarsi a molte situazioni con diversi intervalli, angoli di copertura e tempi di attesa, il sensore di movimento è ideale per illuminare un luogo interno o esterno senza doverci pensare. Ecco, quindi, per consentirvi di adottare questo sistema, i diversi passaggi da seguire per installare un rilevatore di movimento.

© Il-fede - Fotolia

Gli strumenti necessari

  • Un trapano ;
  • Viti e tasselli;
  • Uno spellafili;
  • Pinze da taglio;
  • Un cacciavite.

Procedura per installare un rilevatore di movimento

  • Poiché l'installazione di un rilevatore di movimento è collegata all'impianto elettrico, scollegare prima l'alimentazione per evitare il rischio di scosse elettriche o ustioni.
  • Utilizzando un trapano, praticare i fori necessari per montare il rilevatore di movimento sulla parete. Quindi inserire i tasselli adatti al proprio tipo di muro (cartongesso, cemento, ecc.).
  • Utilizzando una spelafili, spellare alcuni centimetri dei cavi elettrici da collegare al rilevatore di movimento . Facendo attenzione a rispettare i tre terminali, collegare il rilevatore di movimento all'impianto elettrico. Una volta collegato il rilevatore, fissalo alla parete.
  • Per completare l'installazione del tuo rilevatore di movimento , fai riferimento alle istruzioni fornite con il tuo dispositivo per la sua messa in servizio e alle varie impostazioni ad esso associate (angolo, copertura, tempo di attesa, ecc.).

Suggerimento: alcuni produttori suggeriscono di sostituire un interruttore classico con un rilevatore di movimento. Quando sono della stessa marca, l'installazione è quindi notevolmente facilitata poiché il rilevatore di movimento si inserisce direttamente al posto dell'interruttore esistente.